Esplora contenuti correlati

“Libera puoi”

15 aprile 2020

Lo spot televisivo

La campagna “Libera puoi”, promossa dal Dipartimento per le Pari Opportunità a sostegno delle donne vittime di violenza durante l’emergenza coronavirus, intende lanciare un messaggio di vicinanza per ricordare alle donne in situazione di isolamento domiciliare che in caso di difficoltà non sono sole, ma possono contare sul numero gratuito antiviolenza e stalking 1522, sulle case rifugio e sui centri antiviolenza.

Target

Il destinatario primario della campagna è il pubblico femminile, con particolare riguardo alle donne vittime di violenza. Il target secondario è tutto il pubblico generalista.

Contenuto dei messaggi

Lo spot ricorda alle donne che possono in qualunque momento denunciare e chiedere aiuto attraverso il numero gratuito antiviolenza e stalking  1522, attivo h24, e l’app “1522” per chattare con le operatrici e chiedere informazioni in sicurezza. Il messaggio è veicolato attraverso i volti e le voci di nove artisti - Caterina Caselli, Paola Cortellesi, Marco D'Amore, Anna Foglietta, Fiorella Mannoia, Emma Marrone, Vittoria Puccini, Giuliano Sangiorgi e Paola Turci.

Il claim è: “La porta per uscire dalla violenza si può sempre aprire. Libera puoi

Strumenti e mezzi

La campagna è diffusa sulle reti Rai e sui canali social del Dipartimento per le Pari Opportunità.

Fonte: Ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia

Campagna , #iorestoacasa , 1522 , violenza
Torna all'inizio del contenuto