Esplora contenuti correlati

Emergenza sanitaria coronavirus

27 febbraio 2020

Lo spot televisivo
Lo spot video nella Lingua dei segni (LIS)

Lo spot radio

Prosegue la campagna informativa del Ministero della Salute sull’emergenza sanitaria legata al nuovo Coronavirus (Covid – 19).

E’, infatti, veicolato dal 26.02 sulle reti Rai un nuovo spot video che vede come testimonial il noto personaggio televisivo Amadeus. Lo spot è stato realizzato grazie alla collaborazione della Rai e pianificato negli spazi della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Obiettivi

La campagna informativa ha come principali obiettivi:

  • raccomandare semplici regole di prevenzione volte a prevenire il rischio di contagio del virus come il lavaggio frequente e accurato delle mani, non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani, coprire bocca e naso se si starnutisce o si tossisce;
  • segnalare l’importanza di utilizzare come fonte di informazione il sito del Ministero;
  • invitare tutti i cittadini ad essere responsabili e solidali per fronteggiare questa emergenza così come si evince dal semplice ma efficace messaggio finale recitato da Amadeus “Aiutiamoci l’un l’altro. Insieme ce la facciamo”.

Il claim della campagna è “Proteggi te stesso e gli altri” dal nuovo coronavirus.

Target

Tutta la popolazione.

Contenuto dei messaggi

Il contenuto dei messaggi è sostanzialmente riferito alle scadenze da rispettare e alle modalità di pagamento. Per ogni scadenza saranno diffusi spot radiofonici e televisivi che informano sugli adempimenti a carico di contribuenti, professionisti e imprese. Il primo spot è riferito alla scadenza della rata della “rottamazione-ter” prevista per il 28 febbraio 2020.

Strumenti e mezzi

La campagna è pianificata sulle reti RAI (spot tv) e sui canali social del Ministero della Salute. Il sito dedicato agli approfondimenti è www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Fonte: Ministero della Salute

Campagna , coronavirus , emergenza sanitaria
Torna all'inizio del contenuto