Esplora contenuti correlati

È la distanza a fare la differenza

15 maggio 2020

Lo spot televisivo

In questa nuova fase di convivenza con il coronavirus, la nuova campagna di comunicazione intende richiamare la collettività su uno dei principali comportamenti da tenere per evitare il contagio: il distanziamento sociale. L’efficacia delle misure di distanziamento sociale è esemplificata con l’esempio del domino.

Obiettivi

L'obiettivo della campagna è porre l'accento sulla consapevolezza e l'attenzione di quanto sia importante mantenere la distanza di almeno un metro tra le persone. Una raccomandazione semplice ed efficace per contrastare il virus che, se non seguita, può danneggiare sé stessi e gli altri.

Target

La campagna è rivolta a tutti i cittadini, ed in particolare ai giovani.

Contenuto dei messaggi

Lo spot, realizzato in grafica 3D, mostra le tessere di un domino che, colpite da un coronavirus stilizzato, cadono in rapida successione. Sul percorso si intravedono diversi ambienti nei quali può essere più difficile mantenere la distanza, quali la fermata dell’autobus, l’ufficio, il parco. Giunti ad un bivio, la strada caratterizzata dalla distanza fisica tra le tessere consente di arrestarne la caduta. “E' la distanza a fare la differenza” è il claim della campagna. “Facciamolo per noi. Facciamolo per tutti. #restiamoadistanza di almeno un metro”.

Strumenti e mezzi

La campagna è programmata sulle reti RAI (spot tv) e sui profili social del Governo.

Fonte: Dipartimento per l’informazione e l’editoria

Campagna , #restiamoadistanza. , 1 metro
Torna all'inizio del contenuto