Esplora contenuti correlati

Sostegno ai nuovi nati

16 gennaio 2018

Lo spot video

Lo spot radio

Campagna di comunicazione realizzata dal DIE

Le leggi di bilancio per gli anni 2017 e 2018 hanno introdotto alcune misure a carattere strutturale per sostenere i nuovi nati. Il “Premio alla nascita”: un premio alla nascita, o all’adozione di un minore, pari a 800 euro. Il premio non concorre alla formazione del reddito complessivo ed è corrisposto in un’unica soluzione dall’INPS, a domanda della futura madre, al compimento del settimo mese di gravidanza o all’atto dell’adozione. La misura è attiva da maggio 2017.

Il “Bonus asili nido”: un buono pari a 1.000 euro, attribuito a partire dal 2017 ai bambini nati dal 1° gennaio 2016, da utilizzare per la frequenza di asili nido pubblici o privati, o per l’introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione in favore dei bambini al di sotto dei tre anni affetti da gravi patologie croniche. Il buono è corrisposto dall’INPS al genitore richiedente previa presentazione di idonea documentazione attestante l’iscrizione e il pagamento della retta a strutture pubbliche o private. La misura è attiva da luglio 2017.

L’ Assegno di natalità ai genitori”(o Bonus bebè), un buono mensile fino al terzo anno di vita. E’ riconosciuto alle famiglie con un figlio nato o adottato tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018 e con un ISEE non superiore a 25.000 euro. L’assegno viene corrisposto mensilmente fino al compimento del primo anno di età del figlio, ovvero del primo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito dell’adozione. L’importo dell’assegno varia a seconda dall' ISEE del nucleo familiare. Le misure descritte sono corrisposte dall'INPS al genitore richiedente previa presentazione di idonea documentazione e di una specifica domanda on line utilizzando: il sito internet dell’INPS, gli enti di patronato, il Contact center Integrato al numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) oppure 06.164.164 (da rete mobile).

Obiettivi

La campagna intende valorizzare l’azione del Governo sul versante del sostegno ai neo-genitori e diffondere la conoscenza delle specifiche misure introdotte a favore dei nuovi nati dalle leggi di bilancio 2017 e 2018. In particolare, si vuole evidenziare che si tratta di interventi a carattere strutturale, finalizzati a consentire ai giovani genitori di investire nei loro progetti di vita guardando con maggior fiducia al loro futuro. 

Target

L’iniziativa di comunicazione è rivolta principalmente a donne e uomini di età compresa tra i 25 e i 40 anni.

Contenuto del messaggio

La campagna, di facile comprensione e dal tono chiaro e diretto, informa sulle nuove misure destinate ai cittadini coinvolti. Ulteriori informazioni sulle misure stesse e le modalità di fruizione possono essere reperite sul sito politichefamiglia.it

Strumenti e mezzi

La campagna è stata diffusa attraverso i mezzi tradizionali (spot radio e tv).

Fonte: Dipartimento per l’informazione e l’editoria

campagna , nuovi nati
Torna all'inizio del contenuto