Esplora contenuti correlati

2 giugno: Anniversario della Repubblica

28 maggio 2015

Spot 1
Spot 2

Il 2 giugno è la Festa nazionale della Repubblica italiana, quest’anno giunta al suo 69° anniversario, istituita per ricordare il Referendum popolare indetto il 2 giugno 1946 per decidere la forma istituzionale dello Stato (Repubblica o Monarchia) contemporaneamente all’elezione dei rappresentanti dell'Assemblea Costituente. L’Italia affermava così attraverso il voto, esteso allora per la prima volta anche alle donne, la volontà di vivere in un ordinamento fondato sulla libertà, sulla democrazia e sulla convivenza pacifica.

Obiettivi

La campagna di comunicazione ha l’obiettivo di ricordare a tutti i cittadini italiani questo grande momento storico.

Target

Il target della campagna è rappresentato dalla popolazione in generale: è stato privilegiato un modello di comunicazione legato alla memoria e al ricordo, idoneo a raggiungere nel modo più efficace il maggior numero di cittadini. 

Contenuto dei messaggi

Lo spot  televisivo che mostra le immagini di Piazza del Popolo a Roma rievoca la giornata del 2 giugno del 1946 mentre si sente in sottofondo  l’annuncio dato alla radio della proclamazione della Repubblica e il super che recita: “Ci sono giorni che fanno parte della nostra memoria anche se non li abbiamo mai vissuti”. 
Anche quest’anno per ricordare l’anniversario è prevista la celebrazione a Piazza Venezia, dove il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, accompagnato dalle più alte cariche dello Stato, deporrà una corona d’alloro al Sacello del Milite Ignoto per ricordare tutti i militari e i civili che hanno servito e servono lo Stato, seguita dalla tradizionale Parata Militare alla presenza sia del Capo dello Stato che  dei rappresentanti del Parlamento e del Governo, del Corpo Diplomatico e delle massime Autorità civili, religiose e militari. 
In Italia si terranno cerimonie ufficiali in tutte le città, mentre in tutto il mondo le Ambasciate italiane provvederanno ai festeggiamenti, a cui sono invitati i vari Capi di Stato del Paese ospitante, che faranno pervenire al nostro Presidente della Repubblica i più alti e sentiti auguri. La sfilata, infine rappresenta l’omaggio che le Forze Armate e i Corpi armati e non dello Stato rendono alla Repubblica Italiana e al suo Presidente. La cerimonia proseguirà nel pomeriggio con l'apertura al pubblico dei giardini del palazzo del Quirinale. 

Strumenti e mezzi 

Lo spot televisivo è in programmazione sulle reti Rai dal 28 maggio fino al 2 giugno 2015.  

 A cura del Dipartimento per l’informazione e l’editoria

campagna , festa , repubblica , 2 giugno
Torna all'inizio del contenuto