Esplora contenuti correlati

Un giorno per il futuro

1 maggio 2011

Lo spot della Campagna

Presentazione

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca hanno promosso per il 25 maggio 2011 la “Giornata annuale per la diffusione della cultura previdenziale tra i giovani”. All’evento è stato dato il tema “Un giorno per il futuro”.

I due Ministeri hanno formalizzato l’iniziativa con una circolare congiunta diffusa il 28 aprile scorso. 
I principali destinatari dell’iniziativa sono gli studenti della scuola secondaria di secondo grado. L’obiettivo è quello di avviare una incisiva azione di alfabetizzazione, sensibilizzazione e conoscenza della materia previdenziale tra i giovani.

Negli ultimi anni nella materia pensionistica si sono susseguite una serie di leggi che hanno profondamente mutato il nostro sistema previdenziale, con lo scopo di correggere gli elementi di squilibrio che si andavano manifestando. 
Il nuovo assetto che si è determinato a seguito degli interventi legislativi impone al lavoratore di considerare con crescente consapevolezza la propria situazione.

Con decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali è stato istituito un Comitato, denominato “Un giorno per il futuro”, presieduto dallo stesso Ministro e comprendente i rappresentanti degli Enti previdenziali e dei principali operatori del settore. 
In attesa di introdurre in futuro nei programmi scolastici appositi moduli formativi finalizzati alla materia previdenziale, all’Inps è affidato il compito di fornire il materiale didattico da diffondere nelle scuole. 
Infatti, il sito internet dell’Inps, www.inps.it, presenta un’area dedicata all’iniziativa, cui si accede attraverso un banner presente sulla Home page, in cui sono raccolti alcuni materiali realizzati per l’occasione (nei primi giorni di maggio sono stati registrati già duemila accessi).

I materiali didattici comprendono:

  1. 1. alcune schede sui temi previdenziali (storia della previdenza, solidarietà, enti previdenziali, rapporto assicurativo quando si lavora, rapporto assicurativo quando non si lavora, riscatto della laurea, buoni lavoro, pensioni, calcolo della pensione, pensioni internazionali, pensione complementare);
  2. alcuni contributi dei componenti del Comitato (una guida sulla previdenza complementare a cura della Covip, una guida sul sistema previdenziale a cura del Mefop, cui si aggiungeranno alcuni contributi video dell’Inpdap);
  3. da lunedì 23 maggio sono a disposizione due animazioni per studenti più piccoli che raccontano metaforicamente il valore della previdenza come assicurazione per il futuro e che potranno essere fruiti anche come fumetti da scaricare su supporto cartaceo.

Dal 18 maggio è online il sito dell’iniziativa www.ungiornoperilfuturo.it. 
Sul sito sono caricati tutti i materiali fin qui indicati (rubricati in modalità diverse: testi, video, immagini), più altri materiali (le dieci domande sulla previdenza), lo spazio per lo streaming degli eventi del 25 maggio; lo spazio di una newsletter cui iscriversi; lo spazio per consentire l’upload di materiali prodotti dalle scuole; lo spazio per lasciare commenti, suggerimenti, etc.

Il sito di “Un giorno per il futuro”, e gli spazi dedicati dei siti istituzionali, dopo il 25 maggio continueranno a raccogliere il materiale che sarà prodotto in futuro e tutta la documentazione di interesse, e costituiranno un costante punto di riferimento anche per la possibilità offerta di dialogare inviando suggerimenti e commenti.

Sempre dal 18 maggio è aperta una pagina Inps su Facebook dedicata al riscatto della laurea. 

Nella giornata del 25 maggio, “Un giorno per il futuro” si articolerà anche in una serie di eventi istituzionali (la Relazione annuale della Covip alle ore 9.30, presso il palazzo della Cancelleria, la Relazione annuale dell’Inps, alle 11 a Montecitorio, seminari e iniziative di promozione e divulgazione a cura delle casse privatizzate e delle associazioni professionali dei consulenti previdenziali) e in un appuntamento “speciale” in programma alle 14,30 presso la Direzione Generale dell’Inps all’Eur, dove Maurizio Sacconi, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, e Maria Stella Gelmini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, riceveranno una decina di scolaresche in rappresentanza delle scuole italiane per raccogliere e commentare i contributi elaborati nel corso della giornata.

È stato realizzato anche uno spot TV di 30 secondi che promuove l’evento e il sito, in pianificazione sulle reti Rai dal 20 al 25 maggio

Fonte: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Link sul web

campagna , futuro
Torna all'inizio del contenuto