Esplora contenuti correlati

Contributi ai periodici editi dalle associazioni dei consumatori e degli utenti

Il contributo è volto a sostenere le associazioni dei consumatori e degli utenti che editano periodici divulgativi di contenuti strettamente attinenti alla tutela dell’interesse collettivo dei consumatori.

Chi può accedere al contributo

Possono accedere al contributo le associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale, iscritte nell'elenco presso il Ministero dello sviluppo economico di cui all'articolo 137 del decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, che pubblicano periodici attinenti alla loro attività statutaria e regolarmente registrati presso il Tribunale.

Modalità di presentazione delle domande e della documentazione

Con l’entrata in vigore del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70 (Capo VI – Sezioni I e III), a decorrere dal contributo per l’anno 2018, le domande (e la relativa documentazione) devono essere presentate entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello di riferimento del contributo.
Le domande, in regola con le disposizioni in materia di bollo, devono essere inviate al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: archivio.die@mailbox.governo.it.

Modulistica

Documenti da allegare alla domanda:

La domanda deve essere presentata utilizzando esclusivamente la modulistica resa disponibile in questa pagina.

Normativa

Per approfondimenti

Le principali novità della riforma.

Per maggiori informazioni

Servizio per il sostegno diretto alla stampa

Torna all'inizio del contenuto