Esplora contenuti correlati

La fatturazione elettronica

12 dicembre 2018

Lo spot televisivo

Lo spot radio

La legge di Bilancio 2018 ha previsto dal 1° gennaio 2019 l’obbligo della fatturazione elettronica per la quasi totalità degli operatori economici (titolari di partita Iva) residenti o stabiliti in Italia.

Per aiutare i soggetti interessati a orientarsi con la nuova procedura, l’Agenzia delle Entrate ha creato e messo a disposizione – dal 1° luglio scorso – una serie di servizi gratuiti relativi alla fatturazione elettronica.

Obiettivi

Gli obiettivi della campagna sono:

  • Informare le categorie interessate che dal 1° gennaio 2019 c’è l’obbligo di fatturazione elettronica;
  • Presentare ai cittadini i vantaggi in termini di riduzione dei costi, semplificazione nei rapporti tra gli operatori e tra questi e l’Amministrazione e di contrasto alle operazioni fraudolente;
  • Indirizzare i cittadini sul sito dell’Agenzia delle Entrate dove potranno conoscere le modalità di funzionamento della nuova procedura e i servizi messi a disposizione dall'Agenzia, con particolare riferimento all'App "Fatturae" e al QR – Code, contenente il numero di partita Iva, i dati anagrafici e l’indirizzo telematico.

Target

Target primario della campagna sono i cittadini e i circa 5 milioni di partite Iva (artigiani, piccole imprese, commercianti).

Contenuto dei messaggi

I concetti chiave della campagna sono l’obbligatorietà e la novità della fatturazione elettronica (come funziona, a chi interessa, i tempi, i soggetti esonerati e i vantaggi) e la disponibilità di servizi gratuiti messi a disposizione dall'Agenzia per la fatturazione elettronica.

Il claim della campagna è: "È in arrivo una rivoluzione intelligente".

Strumenti e mezzi

La campagna è diffusa sulle reti Rai (spot tv e radio) e su Facebook.

Fonte: Agenzia delle Entrate – Ministero dell’Economia e delle Finanze

Campagna , fattura elettronica
Torna all'inizio del contenuto