Esplora contenuti correlati

Campagna sul reinserimento delle persone con disabilità da lavoro in caso di nuova occupazione

10 maggio 2018

Lo spot video

Lo spot radio

La campagna è stata realizzata dall'INAIL per promuovere le misure a sostegno del reinserimento delle persone con disabilità da lavoro in caso di nuova occupazione.

La circolare INAIL 30/2017 estende, in via sperimentale, i progetti personalizzati per il reinserimento e l’integrazione nell'attività lavorativa, già previsti dalla circolare 51/2016, anche ai casi di nuova assunzione, a seguito di incontro tra domanda e offerta di lavoro.

I fondi messi a disposizione dall'INAIL per sostenere questo tipo di progetti riguardano sia le assunzioni con contratti di lavoro subordinato o parasubordinato, sia i rapporti di lavoro flessibili o a tempo determinato.

Obiettivi

La campagna mira a diffondere i contenuti valoriali collegati alla mission socio-sanitaria dell'INAIL e intende promuovere gli interventi strutturali, formativi ed economici a sostegno della persona con disabilità e del datore di lavoro che la assume.

Target

Il target primario è costituito dalle persone con disabilità da lavoro tutelate dall'INAIL che cercano una nuova occupazione e dai datori di lavoro, pubblici e privati, destinatari dei finanziamenti.

Il target secondario è rappresentato dai consulenti del lavoro e dagli operatori del settore per la disabilità.

Contenuto del messaggio

La campagna, attraverso la leva emozionale, intende rappresentare la rinascita socio-lavorativa della persona con disabilità.  L’atleta paraolimpico non vedente Oney Tapia, argento nel lancio del disco a Rio 2016, è il testimonial d’eccezione che, grazie ai traguardi raggiunti nella vita e nello sport, esprime al meglio il messaggio.

Il claim della campagna è: “Un nuovo obiettivo è sempre possibile. Anche nel mondo del lavoro”.

Strumenti e mezzi

La campagna è stata diffusa attraverso  spot tv e radio sulle reti Rai e su tv e radio nazionali e locali, annunci stampa, web e social media. 

Fonte: INAIL

campagna , disabilità , reinserimento
Torna all'inizio del contenuto