Esplora contenuti correlati

Campagna sugli incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro

17 maggio 2018

Lo spot televisivo

Lo spot radiofonico

La campagna è stata realizzata dall'INAIL nell'ambito delle iniziative volte a promuovere la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. In particolare, l'iniziativa fa riferimento ai contenuti dell’Avviso pubblico ISI 2017 – G.U. del 20 dicembre 2017con cui l’Istituto mette a disposizione oltre 249 milioni di euro a titolo di contributo a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Quest’anno ci sono delle novità interessanti rispetto alle precedenti edizioni. Innanzitutto, la procedura prevede un unico bando che definisce cinque assi di finanziamento, differenziati in base ai destinatari e alla tipologia dei progetti. Inoltre, la platea dei destinatari non è più limitata alle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, ma si estende agli enti del terzo settore, anche non iscritti al registro delle imprese ma censiti negli albi e registri nazionali, regionali e delle Province autonome. Questi nuovi destinatari possono presentare i propri progetti per l’asse dedicato alla riduzione del rischio dovuto alla movimentazione manuale dei carichi. Un’altra novità è rappresentata dall'introduzione del quinto asse di finanziamento riservato alle imprese che operano in agricoltura, alle quali nel 2016 era stato dedicato un avviso pubblico specifico.

Obiettivi

La campagna mira a far conoscere i contenuti dell’Avviso pubblico ISI 2017, ad accrescere il livello di partecipazione delle imprese all'iniziativa e a promuovere gli investimenti e le azioni di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Target

I destinatari della campagna sono gli imprenditori, compresi quelli agricoli, gli enti del terzo settore e gli stakeholder.

Contenuto del messaggio

La campagna intende promuovere il messaggio che investire in sicurezza conviene sia sotto il profilo umano e sociale sia in termini di produttività per l’azienda, a beneficio di tutto il sistema di welfare. Il progetto creativo #Storie di prevenzione è incentrato sulla testimonianza di imprenditori che hanno investito in salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. La scelta di proporre esperienze e contesti lavorativi realistici ha l’obiettivo di favorire l’identificazione da parte del target e di stimolare l’emulazione.

Strumenti e mezzi

La campagna è stata diffusa attraverso  spot tv e radio sulle reti Rai e su tv e radio nazionali e locali, annunci stampa, web e social media.

Fonte: INAIL

campagna , sicurezza , lavoro , salute
Torna all'inizio del contenuto