Esplora contenuti correlati

Contact Center UNAR 800901010

10 febbraio 2015

Lo spot video

Lo spot radiofonico

Presentazione

L'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR) è l'ufficio, previsto dal D.Lgs. n. 215/2003, deputato a garantire il diritto alla parità di trattamento di tutte le persone, indipendentemente dalla origine etnica o razziale, dalla loro età, dal loro credo religioso, dal loro orientamento sessuale, dalla loro identità di genere, o dal fatto di essere persone con disabilità. Fra i propri compiti istituzionali, il decreto istitutivo prevede l'organizzazione di campagne di sensibilizzazione e di informazione sul tema e sul servizio di contact center che, attraverso il numero verde 800901010 ed il sito www.unar.it, raccoglie denunce e segnalazioni da parte di vittime o testimoni di comportamenti discriminatori. Scopo dell'iniziativa è pubblicizzare il servizio offerto informandone l'opinione pubblica in generale, e, nello specifico, le potenziali vittime di discriminazione.

Obiettivi

  • Promuovere la conoscenza e l’utilizzo presso i cittadini del numero verde dell’UNAR e del sito ww.unar.it, che offrono assistenza alle vittime di discriminazione;
  • rimuovere le condotte discriminatorie;
  • contribuire alla costruzione di una pacifica società interculturale e alla promozione della parità dei diritti nel nostro Paese.

Target

I destinatari della campagna sono tutti i cittadini, italiani e non, ed in particolare tutti coloro che sono vittime o testimoni di discriminazione per età, religione, razza ed etnia, disabilità, orientamento sessuale e identità di genere.

Contenuto dei messaggi

Il concetto chiave della campagna è che discriminare è vietato, e che il Contact center dell’UNAR costituisce il mezzo primario per favorire l’emersione di un fenomeno che deve essere prevenuto e rimosso. Il claim della campagna è “Contact Center UNAR, spegne le discriminazioni, accende i diritti”.

Strumenti e mezzi

Lo spot é in programmazione sulle reti televisive e radiofoniche RAI a partire dal 9 febbraio. La campagna, inoltre, sarà pianificata su alcune tv e radio nazionali e locali, sui siti internet dei principali quotidiani, viralizzata sul web, nonché diffusa in alcune stazioni ferroviarie e sui mezzi pubblici di alcune città.

Fonte: Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali - Dipartimento per le pari opportunità

campagna , contact , center , UNAR
Torna all'inizio del contenuto