Esplora contenuti correlati

20 novembre 2015 - 26° Anniversario Convenzione ONU diritti infanzia e Adolescenza

19 novembre 2015

Lo spot video

Presentazione

Il 20 novembre si celebra la Giornata internazionale per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza per ricordare l’approvazione, da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia, un documento di portata storica che, per la prima volta, ha chiarito in modo inequivocabile che tutti i bambini, le bambine e gli adolescenti del mondo sono portatori di diritti specifici che devono essere riconosciuti e garantiti.

Quest’anno, in occasione del 26° anniversario dell’approvazione della Convenzione, l’Autorità garante per l’Infanzia e l’Adolescenza promuove una campagna di comunicazione sul tema della diversità, intesa in senso ampio come differenza di cultura, religione, etnia, orientamento sessuale, con l’obiettivo di promuovere la diffusione della cultura dei “pari diritti” e della “non discriminazione” in tutte le sue forme: la diversità intesa come valore, unicità.

Obiettivi

Lo spot, realizzato insieme ai giovanissimi attori protagonisti della serie Braccialetti Rossi, ha come obiettivo la promozione dell’uguaglianza: sensibilizzare bambini, adulti e adolescenti, al fine di contrastare e arginare fenomeni discriminatori, che purtroppo, spesso, portano all’isolamento dei più deboli. L’intento è quello di incoraggiare gli adolescenti a non sfuggire dalla propria “diversità”, aiutandoli a percepirla come un tratto distintivo e non discriminatorio.

Target

I destinatari della campagna di comunicazione sono principalmente gli adolescenti ma il messaggio è rivolto anche alle famiglie e più in generale all’opinione pubblica.

Contenuto dei messaggi

Accettare e conoscere, per primi, la propria unicità e diversità è uno dei presupposti necessari per essere al mondo, per potersi affermare come individui e per poter poi accogliere le altre unicità, per imparare a conoscere e ad accettare l’altro. Tutti abbiamo parità di accesso ai diritti fondamentali, perché, come sancito dalla Convenzione ONU sull’infanzia, i diritti vanno garantiti a tutti, senza discriminazioni, anche in situazioni di crisi o di emergenza.

Strumenti e mezzi

La campagna di comunicazione prevede la messa in onda sulle reti televisive, nelle sale cinematografiche, e sul web, dello spot di 30”. La programmazione sulle reti RAI è prevista a partire dal 16 novembre 2015.

Fonte: Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza

campagna , diritto , infanzia , adolescenza
Torna all'inizio del contenuto