Esplora contenuti correlati

Settimana della cultura 2011

1 aprile 2011

Presentazione

L’Italia è un Paese dallo straordinario patrimonio artistico e culturale. Si tratta di un tesoro dall’inestimabile valore che abbiamo avuto il privilegio di ricevere in eredità dai nostri antenati nel corso dei secoli. Questa fortuna risulta ancora maggiore potendone godere gratuitamente per nove giorni, dal 9 al 17 aprile. E’ quello che succede durante la Settimana della Cultura, giunta alla XIII edizione, che ogni anno apre gratuitamente le porte di musei, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali, per una grande festa diffusa su tutto il territorio nazionale.

Per promuovere l’iniziativa è stato realizzato uno spottelevisivo e radiofonico della durata di 30 secondi programmato sulle reti RAI nei giorni che hanno preceduto  l’evento.

La campagna di comunicazione parte da un presupposto universalmente riconosciuto: i cittadini italiani hanno una fortuna immensa a portata di mano, vale a dire un patrimonio artistico che nessun altro Paese al mondo possiede. 
A questa immensa fortuna, si aggiunge l'altra – grandissima – che durerà per 9 giorni: tanta ricchezza, infatti, sarà gratuita: sarà veramente come trovare una straordinaria fortuna per terra, per ben nove giorni di seguito. Così ogni biglietto di ciascun museo o sito d'arte italiano, si potrà legittimamente dire sarà come regalato o, se preferite, trovato, piovuto da chissà dove.

Fonte: Ministero per i beni e le attività culturali

Diffusione

Link sul web

campagna , settimana , cultura
Torna all'inizio del contenuto