Esplora contenuti correlati

Incendi boschivi 2008

1 agosto 2008

Presentazione

Un imponente colonna d’acqua che precipita a picco per oltre 165 metri: è la Cascata delle Marmore, in Umbria, a fare da scenario per la nuova campagna antincendi boschivi 2008 promossa dal corpo Forestale dello Stato. L’acqua, e non più il fuoco, è l’elemento protagonista della Campagna: una scelta adottata per evitare di focalizzare l’attenzione sulle fiamme, che potrebbe generare fenomeni di emulazione. La Campagna esalta la forza predominante dell’acqua sul fuoco, elemento della Terra prezioso, ma fonte di pericolo se fuori controllo.

"Gettiamo acqua sul fuoco" è lo slogan scelto per sostenere il messaggio di sensibilizzazione presso la società civile.

I rischi penali e civili

L’obiettivo della Campagna Antincendi Boschivi 2008, inoltre, è sottolineare i rischi penali e civili a cui va incontro chi provoca incendi per incuria o dolo e ricordare i danni sociali ed economici che le fiamme provocano all’intera collettività e al nostro prezioso patrimonio boschivo.

Lo spot e il numero di emergenza 1515

Lo spot, promosso dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e realizzato dal Corpo forestale dello Stato in accordo con il Dipartimento di Protezione Civile, si propone di sostenere lo spirito civico dei cittadini invitandoli a segnalare roghi ed eventuali incendiari al numero di emergenza ambientale del Corpo forestale dello Stato, il 1515. La Campagna Antincendi Boschivi 2008 andrà in onda negli spazi radiofonici e televisivi per la comunicazione istituzionale della Rai e su tutti i network privati nazionali interessati a trasmetterlo.

I testimonial

Due testimonial d’eccezione per lo spot antincendio boschivo 2008, il gruppo musicale Elio e le Storie Tese e Pippo Baudo, che hanno aderito all’iniziativa gratuitamente, prestando la propria immagine.
La scelta di due testimonial così differenti tra loro è finalizzata a raggiungere un pubblico più ampio e trasversale sul piano generazionale, con un messaggio forte e ad alto impatto sociale.

Statistiche

Dal 1° gennaio al 22 luglio 2008 si sono verificati complessivamente 1.646 incendi boschivi che hanno percorso 10.333 ettari, di cui 4.943 boscati e 5.390 non boscati. Rispetto all’analogo periodo del 2007, si assiste ad una diminuzione del 60% del numero degli incendi.
In netto calo anche la superficie totale percorsa dalle fiamme che passa da 78.758 ettari del 2007 agli attuali 10.333, ben il 90 per cento in meno. Diminuisce la superficie boscata andata in fumo rispetto a quella rilevata nello stesso periodo del precedente anno (36.936 ettari del 2007 contro i 4.943 del 2008) e quella non boscata (41.822 ettari del 2007 contro i 5.390 del 2008).
Al 22 luglio 2008 i comandi territoriali del Corpo forestale dello Stato hanno denunciato 247 persone per il reato di incendio boschivo: 5 gli arrestati e 242 le persone denunciate a piede libero.

Dossier del 13 agosto 2008

  • Lo spot

Dossier correlati

Link

campagna , incendi
Torna all'inizio del contenuto