Esplora contenuti correlati

1522 - E' l'ora di reagire

1 marzo 2009

Presentazione

La campagna di comunicazione e di promozione del servizio di accoglienza telefonica per le vittime di violenza "1522 – E' l'ora di reagire", è stata presentata dal Ministro Mara Carfagna, durante la manifestazione "Dalla parte delle donne contro ogni violenza", che si è tenuta l'8 marzo 2009 presso il Teatro Brancaccio di Roma, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Protagonista della nuova campagna una donna-fumetto che solo quando decide di chiedere aiuto e di uscire dal vortice della violenza diviene umana.

Le immagini ritraggono una donna di spalle seduta sul letto, con la schiena curva, davanti ad una finestra chiusa.

Due le voci dello spot.

La prima - maschile - accompagna l'immagine fissa della donna di schiena, e testimonia il dolore di donne che manifestano disagio:
"Ho visto una donna dormire in pieno giorno, ho visto una donna tenere chiuse le finestre per non vedere come il mondo la ferisce. Ma il mondo non è fuori da quella finestra, il mondo è dentro". Riconoscere il dolore del "mondo dentro" è il momento in cui lo spot invita a reagire alle violenze subite.

La fissità dell'immagine iniziale è accompagnata dallo scorrere veloce dei numeri di una sveglia che continua a segnare il tempo, fino a raggiungere 15:22 il numero del servizio di accoglienza telefonica per le vittime di violenza, in contemporanea al "mondo dentro" rievocato dalla voce maschile. In quel momento esatto la donna dalle fattezze simili ad un fumetto ferma il tempo della sveglia e impugna la cornetta del telefono.

"E l'ora di reagire. Ogni giorno, ogni ora, una donna è vittima di violenza. Chiama anche tu il 15:22. Io l'ho fatto". E' il commento della seconda voce , questa volta femminile.

Dall'8 marzo 2009 lo spot antiviolenza è trasmesso dalle reti RAI. Lungo le vie delle città italiane sono inoltre affissi i manifesti della campagna.

Il numero gratuito 1522, istituto nel 2006 dal Dipartimento per le Pari Opportunità, fornisce assistenza psicologica e legale ad oltre 32.000 persone l'anno.

Diffusione

  • Video

Dossier correlati

Link sul web

campagna , 1522
Torna all'inizio del contenuto